Ametista Ciondolo

Caratteristiche dell'Ametista: ideale per la meditazione e per migliorare le capacità psichiche. Ha una grande influenza calmante, protegge e ispira

8,00 €
Tasse incluse
Ultimi articoli in magazzino

  • Security policy (edit with Customer reassurance module) Security policy (edit with Customer reassurance module)
  • Delivery policy (edit with Customer reassurance module) Delivery policy (edit with Customer reassurance module)
  • Return policy (edit with Customer reassurance module) Return policy (edit with Customer reassurance module)

Nel mondo fisico, l'ametista migliora l'accortezza degli uomini d'affari e dei commercianti e genera maggiore ricchezza e opportunità di business.

Nel mondo spirituale, l'ametista facilita una più forte connessione con l'intuizione divina e acuta. La pietra aiuta ad aprire i chakra della corona e del terzo occhio. Storicamente ritenuta capace di aiutare con sobrietà le abilità psichiche, è una pietra calmante per chi soffre di stress, depressione o ansia, e anche per coloro che iniziano lo sviluppo intuitivo, quindi i bambini sin dai primi giorni ed in particolare in età scolare. L'ametista è una grande pietra di partenza per aiutare l'apertura psichica. Si crede anche che sia una pietra protettiva per i viaggi sicuri.

 

Cenni storici:

L’uso di questa varietà di quarzo per realizzare gioielli risale almeno al 3.000 a. C, quando già in Egitto e in Mesopotamia era protagonista di gioielli che simboleggiavano potere e regalità tra cui il sigillo di Cleopatra.

Ai tempi dei Greci e dei Romani l'ametista era anche usata per realizzare anelli in bronzo considerati antidoti contro il male.

Durante il Medio Evo, l'Ametista era più cara del diamante ed era sfoggiata dalla nobiltà da re e duchi come simbolo di potere assoluto poiché chi conosceva lo spirito poteva dominare anche la materia.


Poiché, oltre a essere simbolo di potere, si riteneva che l’ametista favorisse il celibato, questo quarzo divenne anche noto come pietra papale e usato negli anelli di cardinali e vescovi.

 

Il nome "ametista" proviene dal greco antico amethystos e significa "colui che non si ubriaca" ed è legata all’origine mitologica di questa pietra.

L’associazione tra ametista e sobrietà deriva infatti da una leggenda che vede protagonista Bacco, Bacco, dio del vino e dei divertimenti e noto tra i greci come Dioniso.

Bacco era solito sfogare la propria ira, in preda all’ebrezza, sugli esseri umani. Un giorno toccò a una giovane discepola di Artemide, di nome Ametista e la fece aggredire da alcune tigri.

Mentre Dionisio sorseggiava una coppa di vino pronto a godersi lo spettacolo, Artemide, per proteggere la giovane, la trasformò in una statua di quarzo.

A questo punto Dionisio scaglio la coppa di vino rosso sulla statua trasformandola nel quarzo viola noto come ametista.

Da qui deriva il nome dell’ametista nonché l’usanza del padrone di casa, durante i banchetti tra gli antichi romani, di bere da calici di ametista per rimanere sobrio e riuscire a controllare i festeggiamenti con maggiore lucidità

 

Proprietà:

All'ametista vengono da sempre attribuite proprietà e poteri. In passato, si credeva che l’ametista potesse guarire qualsiasi tipo di malattia o disturbo, trattare le ferite, migliorare l’intelligenza, allontanare cattivi pensieri e fungere da talismano contro le energie negative.  

Oggi il quarzo ametista è collegato alla mente e gli vengono attribuite proprietà rilassanti. L’ametista sarebbe dunque indicata per favorire la meditazione, la consapevolezza e l’introspezione

 

Benefici:

L'ametista è una pietra lunare (Yin) che risveglia in noi l'aspetto femminile dell'Universo: l’intuizione superiore. È la porta per la nostra suprema realizzazione interiore, è la pietra per ritrovare il nostro vero Sé.

Ci offre pace interioreserenitàequilibrio e armonia, elimina le inquietudini, risveglia la pazienza e allontana l'egocentrismo. Scioglie la paura e aiuta ad affrontare con più coscienza le situazioni. Ideale per superare i momenti di tristezza ed episodi di depressione lieve, soprattutto legati a perdite o danni subiti.

Permette di rilassarsi sotto stress. Calma le tensioni e gli stati agitativi ed è utile per la meditazione. Dà sollievo in caso di insonnia, allontana gli incubi e rende più chiari i sogni.

Utilizzare l'ametista aumenterebbela consapevolezza e la sensibilità spirituale, conducendo verso le emozioni più elevate. Favorirebbe dunque l’introspezione e la fede, consentendo di vedere la perfezione divina in tutte le cose.

L'azione rilassante dell'ametista ha ripercussioni anche sul corpo e sarebbe in grado di attenuare tensioni muscolari, mal di testa, disturbi digestivi dati da stress, ansia e agitazione e i dolori collegati a stati ansios

 

Per ottenere effetti duraturi sul piano spirituale si consiglia di portare l’ametista sempre con sé a stretto contatto con la pelle. Si può anche mettere sotto il cuscino o sul comodino per favorire il sonno e far luce sulla natura dei propri sogni.

Si possono distribuire druse o frammenti di ametista nella casa per influenzare positivamente lo stato d’animo di chi la frequenta.

 

Chakra: 6

Elemento: acqua

Segno zodiacale: Vergine, Capricorno, Acquario, Pesci

Dim. 1 - 3 cm


Montatura in metallo galvanizzato (rame e ottone stagnato)
Senza nichel
Senza cordino
Prodotto in: Brasile

 

*Si tratta di un prodotto naturale, quindi il colore, la forma e le dimensioni possono variare e differire dall'immagine mostrata.

 

*Questa informazione non è stata scientificamente dimostrata; si basa sulle esperienze di utenti e terapeuti. Eventuali proprietà curative descritte non sono in alcun modo destinate a sostituire la diagnosi o il trattamento da parte di un medico.

1 Articolo

Riferimenti Specifici